Prevenzione e Osteopatia

“Potresti pensare di doverti rivolgervi a un osteopata solo in presenza di un dolore acuto. Ma non è così. L’osteopatia ha un ruolo fondamentale anche in fase di prevenzione, per il miglioramento della vostra salute globale

Perché è importate fare prevenzione con l’Osteopatia?

L’osteopatia per la prevenzione è una pratica adatta a tutti, nelle varie fasi della vita. Il trattamento osteopatico è volto a ottimizzare il corretto funzionamento e adattamento del nostro organismo e questo è vero anche in assenza di dolore, che è solo il manifestarsi finale di una problematica.

Ci sono alcuni problemi fisici che a volte diamo per scontati o a cui non prestiamo la giusta importanza che, se non trattati preventivamente, nel tempo possono influire in modo negativo sul nostro sistema neuro-muscolo-scheletrico. Traumi pregressi, disfunzioni articolari, rigidità muscolari: tutte problematiche che, se non ripristinate il prima possibile, possono degenerare.

Sottoporsi a trattamenti osteopatici periodici, anche in assenza di dolore, è quindi un modo di non trascurare l’insorgere di problematiche future e di prendersi cura di se stessi, migliorando la propria qualità di vita.

L’osteopatia in fase preventiva è utile:

  • Per prevenire dolori da lavoro
  • Ridurre lo sviluppo di una scoliosi
  • Aumentare il rendimento sportivo
  • Migliorare la postura
  • Migliorare il sonno
  • Prima, durante e dopo la gravidanza
  • Per gli infanti a seguito di una nascita lunga o difficile
  • Migliorare la digestione
  • Ridurre le aderenze delle cicatrici
 Dott. Eugenio Rossi
Torna su